Processo Creativo, Manifesting, pizzico di Follia


In questo articolo ti racconto una breve storia realmente accaduta che ti fa capire come e quanto a volte alcuni aforismi, si avvicino alla realtà. In questo caso, prendiamo come esempio questo:

“Chi non usa nulla, non speri in nulla”

friedrich von schiller

ProcessoCreativo

Circa 6 anni fa, dopo essermi imbattuto in quello che pratico e che oggi insegno riguardo le nostre capacità di ottenere e raggiungere obiettivi, ho fatto qualcosa che un tempo mai mi sarei immaginato. Tempo prima, non ne avrei mai avuto il coraggio.

Era un agosto, ed io stavo lavorando come un matto per un prodotto su un problema maschile. Non uscivo quasi di casa da mesi, se non per far la spesa, e forse 1 sera ogni due settimane con amici. Da settimane desideravo tanto tornare in montagna, quella montagna che non vedevo da anni. Me la vedevo nella mente ogni giorno, letteralmente la bramavo.

Solo che non sapevo come fare; in banca mi erano rimasti circa 300€, e le mie entrate erano precise al centesimo per pagarmi le bollette. Non ce la facevo davvero più. Era mesi che scrivevo articoli, l’ebook su questo problema maschile era già finito, ma nonostante pubblicità, articoli ed impegno, non riuscivo ad incrementare le mie entrate.

In uno di quei giorni, sono sbottato e feci una proposta (che era più un’affermazione) SHOCK alla mia ragazza (lei non lavorava).

“BASTA! Domani mattina si parte e si va in montagna! “

In effetti, anche lei era un po’ interdetta. Non capiva se stessi scherzando oppure no. Giustamente mi chiedeva con quali soldi intendessi partire. Non riesco a ricordare neanche bene cosa le dissi. Solo “autonomia per 3 giorni ce l’abbiamo, al limite si torna indietro e chissenefrega se rimango senza soldi, non ce la faccio più a stare in casa.”

Chiamo al volo un albergo in trentino, lo prenoto e si parte così, con soldi praticamente contati e con il rischio di tornarmene in città senza un beato quattrino.

Io non so dirvi che cosa sia successo. Mi vengono i brividi solo a raccontarlo da quanto è spettacolare ciò che accaduto; il viaggio in auto è durato circa 6 ore. Arriviamo in albergo, faccio la doccia, e controllo il PC. Apro la email e cosa trovo?

Un incasso di 250€! Posso assicurarvi che questo è vero. Ma non è finita quì. A quel punto, calcolo quanti giorni posso prolungare e lo faccio.

Il giorno dopo, mi ritrovo sul conto altri 200€ riguardo l’ebook per i maschietti. Ero sbalordito. Avevo mollato tutto e stava succedendo qualcosa di straordinario. Cerco di farvela breve.

Sono partito i primissimi giorni di Agosto con circa 300€ in banca. Sono tornato verso il 30 (Hai letto bene, ho fatto una vacanza di 3 settimane!!!!) con il conto che contava circa 3000 €!

Riporto ancora la frase dell’articolo:

“Chi non usa nulla, non speri in nulla”

friedrich von schiller

Io ho usato, senza rendermene conto, il VERO processo creativo che oggi con tanti risultati positivi insegno.

Ecco i passaggi:

1.Ho chiesto dentro di me con tutto me stesso di tornare in quello splendido posto.

2.Per settimane e settimane ho desiderato qualcosa di concreto. Il mio desiderio era VIVIDO, lo vedevo con gli occhi della mente, sentivo l’odore dei pini, vedevo le vette delle montagne avvolte dalle nuvole, sentivo il rumore del ruscello. Era come essere lì ogni volta.

3. Ho AGITO, sviluppando il mio progetto.

4. Ho lasciato andare

E’ vero, ho osato. Ma avevo molta fiducia. Una fiducia molto forte e sapevo di sentirmi nel mio “giusto”. Me lo meritavo cacchio!

Se guardate bene, è esattamente

CHIEDI => CREDI => AGISCI => “(DISTACCATI)” => RICEVI

Questo non vuol dire che dovete fare sempre e per forza cose folli tipo questa. Ogni persona che legge questo articolo, è responsabile delle proprie azioni, tuttavia, prendete in considerazione che in effetti, STESSE AZIONI => STESSI RISULTATI 😉

Qualcuno potrebbe pensare “e se rimanevi invece senza soldi?” “E se non potevi poi pagarti le bollette?” E se, e se, e se…

NON VIVO IN ETERNO, almeno non in questa forma fisica. Ho capito di dover chiudere con molti “SE” proprio in quell’occasione. Il tempo non ci aspetta, tocca a noi usarlo nel MIGLIOR modo possibile per noi stessi.

IN QUESTO AUDIO CORSO => CLICCANDO QUA PUOI ACCEDERE ORA<=, aiuto (in realtà ho già aiutato decine di persone) a comprendere questo processo creativo e di manifestazione dei propri desideri ed a fare lo stesso.

Se sei pronto a vivere una vita davvero felice e piena di soddisfazioni, provalo perchè sono sicuro piacerà tantissimo anche a te.

Copyright: questa STORIA VERA APPARTIENE A Francesco Mangione, è documentata e con tanto di testimonianza. Ogni riproduzione è vietata se non con esplicito consenso scritto dell’autore (cioè IO!).  Potete condividerla se volete (anzi, sarebbe meraviglioso, darebbe FORZA e CARICA a molte persone).

Un Abbraccio Sincero a tutti voi,

Francesco.

Corso Mp3 => CLICCA QUA e SCARICALO OGGI IN PROMOZIONE

CONDIVI questo articolo, può spronare qualcuno!

La tua Opinione è Importante! 🙂

Lascia un commento