Il Potere delle Emozioni – Capitolo 5


Siamo dunque giunti alla componente “Emozioni”, il secondo strumento della formula.

In moltissimi libri di crescita personale, spiritualità, legge attrazione e risonanza si fa riferimento a quanto sia importante mettere emozioni nei nostri intenti. Ci sono un sacco di teorie al riguardo, cerchiamo di qua di capire la ragione per cui mettere emozione sia così importante.

Pare che fare una visualizzazione con tanto di emozioni, possa rendere più reale alla nostra mente subconscia ciò che stiamo vedendo con gli occhi della mente. Questo si fa nel concentrarsi su sentimenti piacevoli durante l’atto di visualizzazione.

Secondo moltissimi ricercatori, il nostro cervello ha un numero significativo di ricettori che sono associati al piacere come ad esempio nella corteccia prefrontale, luogo dove si trova gran parte del nostro pensiero superiore (non a caso Yogananda ci insegna nelle sue meditazioni a concentrarci e sul midollo allungato, e all’altezza del terzo occhio dove appunto risiede al corteccia prefrontale).

E’ importante tenere presente che NON si visualizza semplicemente noi stessi felici con l’obiettivo realizzato, bensì dobbiamo sentire nel corpo, quì ed ora, le sensazioni di questa felicità, positività con l’obiettivo realizzato.

Questo può non essere proprio semplice per coloro che si sono un po’ distaccati dalle proprie emozioni. Non è che non le sentono, ma semplicemente non prestano attenzione. Durante la giornata cerca di fare attenzione a quando ti senti bene positiva e felice ed analizza lo stato del tuo corpo; dove senti maggiormente questa emozione positiva? In quale parte del corpo? Prestando attenzione a come ti senti durante le tue emozioni positive, ti permetterà col tempo di rievocarle con più semplicità.

Un altro modo di sentire emozioni felici, è quello di guardare ad episodi felici del tuo passato; mentre la tua squadra del cuore vinceva una competizione, forse ti sei emozionata/o davanti ad uno straordinario tramonto, o forse durante il matrimonio/figlio/etc..

Trovare un ricordo davvero felice, spesso, ricrea istantaneamente la relativa emozione. Potrebbe esserti di aiuto un libro per quel che riguarda il mondo della recitazione; gli attori devono essere in grado di generare un’emozione a richiesta, in base alla scena che stanno girando.

Ricorda che puoi anche INVENTARE situazioni dove ti senti felice. L’emozione possiamo letteralmente crearla dal nulla. Serve solo un pochino del nostro impegno.

Una volta che hai imparato a generare le tue emozioni felici, inizia a prestare attenzione al corpo; è più leggero o pesante? Senti calore in qualche parte del corpo? E la fisionomia del visto com’è? Tende al sorriso o sei più seria/o?

Non ci sono risposte giuste o sbagliate, ognuno di noi reagisce alle emozioni positive in modo differente. Una volta che hai individuato le tue, potrai usare questi dettagli per richiamare a comando le tue emozioni positive semplicemente riassumendo determinate caratteristiche.

Rendere più Realistica la Visualizzazione

Se nel paragrafo precedente abbiamo visto come creare un’emozione positiva per poi associarla alla nostra visualizzazione, cosa ancora più saggia sarebbe quella di cercare di capire come ci sentiremmo REALMENTE con l’obiettivo realizzato, vissuto.

Tornando ancora all’esempio dell’auto;

come ti sentiresti avendo ricevuto l’auto? E come ti sentiresti quando devi lavarla, guidarla, etc…? Aiutati aggiungendo dettagli; vedi il cofano dell’auto dalla postazione di guida, vedi il contachilometri bellissimo e illuminato, i giri del motore che salgono quando stai per cambiare marcia, il suono del motore (è silenziosa? Si sentono i cavalli?), l’odore ancora di nuovo oppure del prodotto che hai usato per dargli una pulita. Forse sei all’autolavaggio o nel tuo giardino. Presta attenzione alle emozioni associate che proveresti REALMENTE.

Per aiutarti è davvero di grande aiuto, in questo caso, andare magari a noleggiare l’auto in questione, o andare a fare un test-drive. In questo modo riesci meglio a capire come ti senti.

E se ancora non hai il denaro per acquistarla? “FINGI” di poterlo fare! Io l’ho fatto e funzionò. Vai al rivenditore di auto, inizia ad informarti per il modello che desideri, mettici gli accessori che vuoi, tratta il prezzo. Fai esattamente tutto quello che faresti se potessi già comprarla ADESSO.

Puoi fare questo per tutti quegli oggetti per cui è possibile fare delle prove; vestiti, auto, case, viaggi etc..

D’altra parte ci sono anche cose per cui avere un accesso temporaneo non è possibile. Come fare? Cercando di fare caso a tutte le cose che saltano fuori nel nostro quotidiano e sembrano in qualche modo legate al nostro obiettivo e RINGRAZIARE, cercando di sentire realmente un senso di gratitudine.

Ti ricordo che io sono a disposizione e che offro delle sessioni individuali di coaching per aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi. Puoi contattarmi a QUESTA PAGINA o inviandomi una mail a coach@francescomangione.com

Sono anche a disposizione i miei Audio Corso mp3 (che quindi puoi scaricare subito ovunque ti trovi) e sono:

E sono anche in programma dei corsi dal vivo tenuti da me in varie città d’Italia per tutto quello che riguarda il realizzare i propri obiettivi, trovare l’amore nella propria vita, risolvere i conflitti interiori e molto altro.

Puoi trovare tutte le date dei prossimi corsi dal vivo => CLICCANDO SU QUESTO LINK

Un Grandissimo Abbraccio

Francesco.

La tua Opinione è Importante! 🙂

Lascia un commento